simboli partito
         

News

La riforma del fisco per la Lega Salvini Premier

Economia, Imprese

Un intervento sulle principali criticità del nostro sistema fiscale è opportuno e imprescindibile. Fra queste annoveriamo, in primis, l'alto livello di tassazione, l'elevato carico fiscale e contributivo sul lavoro, la complessità delle regole e degli adempimenti burocratici e, naturalmente, l'evasione fiscale che in parte consegue da queste inefficienze. La gestione della recente crisi pandemica prodotta dal COVID-19, poi, non ha fatto altro che acuire ancora di più le difficoltà e la complessità del rapporto tra il fisco e contribuente.

Una riforma organica del sistema fiscale e tributario italiano richiede tuttavia la preventiva analisi dei tanti problemi irrisolti di carattere socio-economico e produttivo generati dal sistema vigente nel corso degli ultimi decenni. Questa analisi è mancata nei ripetuti interventi in materia succedutisi negli ultimi anni, che si sono concentrati prevalentemente sul sistema delle deduzioni e delle detrazioni, lasciando immutati sia la struttura sia i presupposti generali delle imposte sui redditi, tuttora regolate dal testo unico di cui al DPR n. 917/1986 e successive modificazioni (cosiddetto TUIR, Testo Unico delle Imposte sui Redditi). Ne consegue che sui cinque scaglioni di reddito oggigiorno vigenti, la progressività dell'imposta è garantita – quasi esclusivamente – dal complesso e poco uniforme sistema di detrazioni e di deduzioni; a tale sistema si aggiungono poi le addizionali regionali e comunali all'imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF), che si applicano al reddito complessivo determinato ai fini dichiarativi.

Per la Lega Salvini Premier, dunque, qualsiasi riforma Irpef e/o fiscale deve necessariamente semplificare il sistema fiscale e tributario italiano, tra i più complicati al mondo, riducendo la tassazione e garantendo, al contempo, una maggiore certezza edequilibrio dei rapporti giuridici tra il cittadino e il fisco, nell’ottica di una visione più pragmatica e snella degli adempimenti fiscali. Pertanto, nel ribadire che la Lega Salvini Premier vede nel passaggio a una imposta di tipo flat tax sui redditi la misura decisiva per snellire e semplificare il sistema, si propongono, preliminarmente, i seguenti principi e criteri direttivi per un DDL delega di riforma fiscale.

(1) La Lega Salvini Premier ritiene che il principale presupposto impositivo debba essere il reddito, ovvero la capacità contributiva del cittadino.

Ne consegue che il risparmio (in quanto residuo di reddito già tassato) e la casa non dovrebbero essere aggredibili fiscalmente. La Lega Salvini Premier si adopera per il pieno rispetto dei principi costituzionali degli artt. 47 e 53, in riferimento alla capacità contributiva, alla tutela assoluta del risparmio e all'impulso di conversione del risparmio in proprietà immobiliare. Di conseguenza guarda con sfavore a rafforzamenti o estensioni delle imposte sul patrimonio, ritenendole inique e inefficienti nella misura in cui scoraggiano il risparmio e quindi il livello di investimenti e il potenziale di crescita economica del Paese. In termini concreti, la Lega Salvini Premier propone l’abolizione 

di alcune imposte patrimoniali particolarmente penalizzanti per la piccola proprietàimmobiliare, e si opporrà all’introduzione di ulteriori imposte patrimoniali o all’inasprimento, esplicito o implicito, di quelle esistenti. Sempre in coerenza conquesto principio, la Lega Salvini Premier propone l’abolizione dell’IRAP, che per il suopeculiare meccanismo obbliga le imprese a pagare imposte anche quando sono in perdita.

(2)  La Lega Salvini Premier ritiene che la stagione dell’austerità vada archiviata coifatti, non con le parole.

Di conseguenza la Lega Salvini Premier non avallerà alcuna riforma che conduca a un aumento della pressione fiscale complessiva, in particolare, ma non solo, sui redditi.

(3)  La Lega Salvini Premier ritiene che il principale scopo di una riforma del sistema fiscale debba essere la sua semplificazione.

In conseguenza di questo principio la Lega Salvini Premier propone misure concrete per la riduzione e razionalizzazione del numero degli adempimenti fiscali, a partiredall’abolizione delle cosiddette “microtasse” e del doppio canale civilistico-fiscale.

(4)  La Lega Salvini Premier sottolinea che secondo la Costituzione il criterio della progressività deve essere riferito al sistema tributario nel suo complesso.

La progressività del sistema tributario è compatibile con imposte di tipo proporzionale, che infatti esistono senza che se ne contesti il fondamento. Sarebbe viceversa difficilmente valutabile la compatibilità con la Costituzione di una riforma che, a parità di gettito, venisse finanziata con aumenti di imposte regressive quali l’IVA.

(5)  La Lega Salvini Premier ritiene che una riforma complessiva del sistema fiscalesia necessaria, ma mette in guardia dalla logica dell’urgenza, in base alla qualesono state giustificate scelte suicide per il Paese come quella dell’austerità.

Tuttavia, nello spirito di leale collaborazione che caratterizza la sua partecipazione a questa maggioranza, la Lega Salvini Premier evidenzia che se si desidera procedere speditamente, buon senso vuole che si parta dai disegni e proposte di legge esistenti, già depositati e in alcuni casi incardinati, e li si prenda come testi base per individuare alcuni principi comuni in cui le forze di maggioranza possono ragionevolmente riconoscersi, e anche alcuni provvedimenti che possono essere presi prima dellapresentazione e dell’attuazione della legge delega. Un diverso modo di procederepotrebbe far sospettare la volontà di utilizzare la legge delega, e più in generale il disegno di riforma complessivo, come strumento per impedire che si faccia subito ciòche si può fare, nell’attesa di rinviare a un indistinto dopo ciò che si dovrebbe fare.

Continua a leggere

CONDIVIDI
Ultime News
Dopo tre anni di battaglie torna il bancomat a Pietracamela
Dopo tre anni di battaglie torna il bancomat a Pietracamela
14 June 2021
“Come annunciato il mese scorso, Pietracamela ha di nuovo il bancomat” - dichiara ...
La riforma del fisco per la Lega Salvini Premier
La riforma del fisco per la Lega Salvini Premier
07 June 2021
Un intervento sulle principali criticità del nostro sistema fiscale è opportuno ...
La Verità - Mascherine farlocche alla Camera
La Verità - Mascherine farlocche alla Camera "Ce le hanno vendute i cinesi"
05 June 2021
"Il quotidiano La Verità racconta i nuovi sviluppi di una delle mie battaglie dei mesi ...